Il vestito nuovo

Per ogni sposa il momento più importante dei preparativi del proprio matrimonio è certamente la scelta dell’abito. Ogni donna sogna il momento in cui dovrà indossare ciò che la renderà unica quel giorno. Il tessuto giusto, gli accessori adatti, lo stile che meglio la rappresenta, nulla è lasciato al caso.

Il vestito inizia la giornata immacolato, uscito dalle mani attente della sarta che lo ha sagomato seguendo ogni particolare del corpo che lo indosserà. E per tutto il giorno accompagnerà la sposa, dai momenti più formali a quelli più liberi, portando addosso i segni del divertimento e della spensieratezza. Uno strappo, una macchia…anche questi sono dettagli di una festa vissuta fino in fondo tra abbracci e risate.

Mi piace cogliere questi dettagli.
Il vestito parla. Parla attraverso i segni.

Negli abiti che in questi anni ho immortalato mi ha colpito un particolare, un dettaglio, la coda. Mi piace fotografarla nel contrasto con il pavimento sul quale viene lasciata andare, maestosa o semplice, finemente ricamata o di seta fluttuante. Ogni tessuto, ogni modello prende una forma unica addosso al corpo che lo indossa e la coda ne è coronamento. Alcune mi ricordano i drappeggi di statue di marmo, altre preziosi ricami fatti da abili mani di nonna. Ognuna racconta l’inizio di un viaggio.

Non starò più a cercare parole che non trovo
per dirti cose vecchie con il vestito nuovo.